COLESTEROLEMIA: COME VALUTARE CORRETTAMENTE I VALORI DI RISCHIO

Lo spiega il dott. Riccardo Bigi, coordinatore del servizio di cardiologia CDI (Centro Diagnostico Italiano)   Per colesterolemia si intende la concentrazione del colesterolo nel plasma. Il risultato della determinazione dei livelli di colesterolo nel sangue comprende generalmente 3 valori distinti: Colesterolo totale, Colesterolo LDL e Colesterolo HDL. Dunque le LDL, chiamate colesterolo cattivo, sono tali soltanto quando si trovano in…