STAI CERCANDO UNA BADANTE PER I TUOI GENITORI O UN TUO FAMILIARE? ECCO COSA FARE.. E COSA NON FARE!

Non pubblicare mai annunci su giornali di annunci o free-press: il rischio è quello di venire inondato da centinaia di telefonate. Dopo un’oretta, si saranno ricevute tra le 50 e le 80 chiamate, si sarà chiesto lo spelling di una trentina di nomi incomprensibili, scoprendo che il 90% delle badanti si chiama Maria, Elena o…

Dettagli

IL DIABETE: DI COSA SI TRATTA E CONSIGLI

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dall’aumento della concentrazione di glucosio nel sangue causato da una carenza di insulina nell’organismo. Il diabete colpisce ogni anno milioni di persone nel mondo. Non può essere curato ma può essere tenuto sotto controllo usando diverse terapie già sperimentate con successo a seconda del paziente. È molto frequente,…

Dettagli

COME COMPORTARSI CON UNA PERSONA NON VEDENTE?

La cecità consiste in una percezione ottico-visiva ridottissima o nulla (rispettivamente cecità parziale o totale). Può essere congenita, può derivare da gravi affezioni dell’apparato visivo oppure da un trauma. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità nel mondo vivono 314 milioni di persone con handicap visivo grave ed è dunque molto probabile che una collaboratrice domestica possa dover…

Dettagli

CORSO FORMAZIONE PRATICO-TEORICO PER ASSISTENTE FAMIGLIARE 16-17-19-20 DICEMBRE 2016

ABICI Soc. Coop, desidera avvalersi di personale che sappia svolgere il proprio lavoro di assistente alla famiglia con rigore e competenza: scopo del corso è preparare le/i nostre/i collaboratrici/tori ad affrontare con professionalità anche le situazioni più complesse, garantendo a chi si rivolge a noi un’esperienza di assistenza basata sull’attenta cura della persona, sul rispetto,…

Dettagli

CHI È LA FIGURA LAVORATIVA DI BADANTE?

Per badante si intende una figura femminile o maschile che si occupa di supportare una famiglia dove uno o più membri sono anziani disagiati. Il compito principale di una badante è quello di prendersi cura dell’anziano, occupandosi sia dell’assistenza alla persona diretta che, indirettamente, della gestione domestica. La badante in prima persona gestisce la pulizia…

Dettagli

LAVORATORI DOMESTICI: ASSENZE NON GIUSTIFICATE

Le assenze del lavoratore debbono essere in ogni caso tempestivamente giustificate al datore di lavoro Le assenze non giustificate entro il 5° giorno – ove non si verifichino cause di forza maggiore – sono da considerarsi dimissioni del lavoratore. Se il lavoratore si presenta oltre tale periodo il datore di lavoro è dunque libero di considerare il…

Dettagli

LAVORATORI DOMESTICI & SOSPENSIONI EXTRAFERIALI

Per sospensione extraferiale si intende un periodo in cui il lavoratore è temporaneamente impossibilitato ad eseguire la prestazione lavorativa per motivi dipendenti dal datore di lavoro (ad esempio in caso di prolungata assenza di questi dalla propria abitazione).   Situazioni tipiche in cui potrebbe farsi ricorso all’istituto in questione sono: a) caso in cui il…

Dettagli

LAVORATORI DOMESTICI & INFORTUNIO

Comunicazione di infortunio (Lavoratore) In caso di infortunio durante l’orario di lavoro o nel tragitto casa-lavoro, il lavoratore dovrà darne immediata notizia al datore di lavoro. Non ottemperando a tale obbligo e nel caso il datore non abbia provveduto alla denuncia nei termini di legge, l’infortunato perde il diritto all’indennità di inabilità temporanea per i…

Dettagli

LAVORATORI DOMESTICI & MALATTIA

In caso di malattia, il lavoratore dovrà darne tempestiva notizia al datore di lavoro, salvo cause di forza maggiore o impedimenti, entro l’orario contrattualmente previsto per l’inizio della prestazione lavorativa. Il lavoratore non convivente dovrà consegnare o inviare a mezzo raccomandata al datore di lavoro il certificato medico (da rilasciarsi entro il giorno successivo dall’inizio…

Dettagli