BONUS ASSISTENTI FAMILIARI

MISURA PER IL POTENZIAMENTO DEGLI SPORTELLI PER L’ASSISTENZA FAMILIARE E L’ISTITUZIONE DEL “BONUS ASSISTENTI FAMILIARI” IN ATTUAZIONE DELLA L.R. 15/2015   DI COSA SI TRATTA Interventi finalizzati a garantire alle famiglie vulnerabili servizi qualificati, informazione e consulenza, valorizzando e sostenendo il lavoro di assistenza e di cura svolto dagli assistenti familiari attraverso specifici contributi. Tali…

Dettagli

UTILIZZARE GLI ANTIBIOTICI CORRETTAMENTE

Gli antibiotici sono medicamenti che uccidono i batteri o ne limitano la crescita. Vengono usati dall’essere umano e per gli animali per il trattamento delle infezioni batteriche. Malattie diverse richiedono antibiotici differenti. SE RICEVE ANTIBIOTICI… Per agire correttamente: attenersi esattamente alla posologia e alla durata del trattamento prescritto dal medico. Il dosaggio prescritto individualmente garantisce…

Dettagli

DEMENZE

Il termine demenza identifica una sindrome cronica e progressiva caratterizzata dal decadimento delle funzioni cognitive, che nel decorso della malattia impattano sempre più marcatamente sulle capacità di una persona di svolgere le proprie attività quotidiane. I sintomi manifestati sono la diretta espressione di modificazioni patologiche che avvengono nel cervello.La malattia di Alzheimer rappresenta il 60-80…

Dettagli

“RUN FOR PARKINSON” A LEGNANO

ASPI (Associazione Parkinson Insubria) in collaborazione con B.Fit e Correre x Legnano,organizza la seconda edizione di  “Run For Parkinson” attraverso le vie di Legnano.Parte del ricavato verrà devoluto alla ricerca per la malattia contro il Parkinson. La solidarietà fa girare il mondo… corri per quelli che non possono correre! L’appuntamento è per domenica 31 marzo. Potete iscrivervi a…

Dettagli

PREVENIRE L’ALZHEIMER E LE ALTRE FORME DI DEMENZA

È possibile prevenire la Malattia di Alzheimer e le altre forme di demenza? Con l’invecchiamento progressivo della popolazione globale, si stima che il numero di persone affette da demenza raddoppierà nei prossimi 15 anni, comportando enormi costi assistenziali e sociali. Pertanto la riduzione del rischio di questa malattia sta entrando a tutti gli effetti tra le priorità dell’Organizzazione…

Dettagli

ALZHEIMER: DIAGNOSI E DECORSO DELLA MALATTIA

MCI (decadimento cognitivo lieve) Il decadimento cognitivo lieve è una condizione clinica caratterizzata da una sfumata difficoltà in uno o più domini cognitivi (quali, ad esempio, memoria, attenzione o linguaggio), oggettivata attraverso i test neuropsicologici, tale però da non compromette le normali e quotidiane attività di una persona. Spesso ci si riferisce a questo status con l’acronimo…

Dettagli

L’ALZHEIMER

I primi segnali di allarme Sebbene le caratteristiche cliniche della malattia possono variare notevolmente da persona a persona, il più precoce ed evidente sintomo è in genere una perdita significativa della memoria che si manifesta, soprattutto all’esordio, con difficoltà nel ricordare eventi recenti. A questo sintomo possono associarsi altri deficit che rendono difficoltosa l’esecuzione delle attività quotidiane…

Dettagli